BELLONI ANNA SANDRA

Contacts
E-mail
B1e6eaf46e4ed173dc1af08c3828ce1a
bring this page
with you
Telephone 0498272312
University telephone book  Show
 

Curriculum Vitae
Anna Sandra Belloni è nata a Rovigo il 23.03.1948.
Nel 1967 si è iscritta alla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, per il Corso di Laurea in Scienze Biologiche e ha conseguito la Laurea il 3.12.1971.
• Dal gennaio 1973 a 1.07.79 Tecnico Laureato;
• Dal 1.07.1979 al 20.03.1990 Funzionario Tecnico di ruolo 8° qualifica funzionale.
• Dal 20.03.1990 Ricercatore e dal 20.03.1993 Ricercatore Confermato.
Ha conseguito l'idoneità nella procedura di valutazione comparativa a Professore Universitario di Ruolo di II° Fascia SSD BIO/16 Anatomia Umana il 5 Luglio 2002.
• Dal 28.12.2004 Professore Associato di Anatomia Umana SSD BIO/16.
Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia
Insegnamento, quale compito Istituzionale, di Anatomia Umana, nel Corso Integrato di “Anatomia Umana” da AA 2004-05 all’ AA 2012-13.
Esercitazioni teorico-pratiche di Anatomia Umana macro e microscopica per il II anno del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dall’A.A. 1973-74 all’A.A. 1978-79 e dall’A.A. 1987-88 al 2012-13.
Affidamento degli insegnamenti di Anatomia Umana, nei C.I. “Istologia e Anatomia” della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova:
Diplomi Universitari
D.U. in Dietologia e Dietetica Applicata per gli A.A. 1994-95 e 1995-96.
D.U. per Tecnico di Laboratorio Biomedico per gli A.A. 1994-95, al 1996-97.
D.U. in Scienze Infermieristiche per l’A.A. 1996/97.
D.U. per Infermieri, sede di Padova , AA 1997-98 al 1999.
D.U. per Infermieri, sede di Treviso, AA1997-98, 1998-99.
D.U. Tecnico Sanitario di Laboratorio Biomedico dal 1997-98 al 1999-00.
D.U. Tecnico di Neurofisiopatologia dal AA 1997-98, 1998-99 .
Laurea Triennale della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Infermieristica,: insegnamento di Anatomia Umana nel CI di “Anatomia Istologia Fisiologia”:
sede di Padova dal 1999 al AA 2012-13.
sede di Rovigo da AA 2007-08 al 2010-11
sede di Mestre AA 2011-12
sede di Treviso dal AA 2000-01 al 2010-11
sede di Mirano dal AA2004-05 al AA 2012-13
Corso di Laurea in Tecnici di Dietologia e Dietetica Applicata, da A.A. 1991-92, al 1993-94. Scuole di Specializzazione:
Anatomia e Istologia dell’Apparato Locomotore nella Scuola di Specialità in Reumatologia 1° anno per l’A.A.1991/92.
Anatomia delle Ghiandole Endocrine nella Scuola di Specialità in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, da A.A. 2008-09 al AA 2012-13.
Professore a Contratto di Anatomia Istologia dall’Anno Accademico 2013-14 - Corso di Laurea in Infermieristica:
sede di Padova dal 2013-14 al 2017-18
sede di Mirano 2013-14, 2014-15
- Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia:
sede di Rovigo AA 2014-15.
- Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro, sede di Padova AA 2014-15, 2015-16.
Altra attività didattica
Anatomia e Istologia nel Corso di Laurea di Logopedia, A.A. 2007-08, Corso Opzionale: "Aspetti morfo-funzionali dei tessuti biologici Umani"
Anatomia Umana nel Corso di Perfezionamento “Anatomia Clinica dell'Apparato Muscolo- Scheletrico” da AA 2008-09 al AA 2012-13.
Docente e Membro del Collegio nel Dottorato di Ricerca Internazionale "Ipertensione arteriosa e biologia vascolare”.
Correlatore e/o Relatore di Tesi di Laurea nei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Infermieristica.

Research areas
studi di istofisiologia di vari organi e tessuti, avvalendosi di metodi di indagine di microscopia ottica ed elettronica, immunoistochimica e immunofluorescenza, tecniche autoradiografiche.
a) studi morfologici e funzionali nelle varie fasi di crescita, in condizioni metaboliche diverse di cellule coltivate in vitro: ha messo a punto a tale scopo, un protocollo semplice e riproducibile di allestimento delle colture di cellule epatiche, corticosurrenaliche e di epitelio pigmentato retinico rispettivamente da ratto e coniglio neonati.
b) il turnover della popolazione mitocondriale delle cellule corticosurrenaliche: i meccanismi secondo i quali diversi fattori controllano il trofismo della popolazione mitocondriale in condizioni sperimentali sia di stimolazione (ACTH, nucleotidi ciclici) che di inibizione ( ipofisectomia, desametasone e cloramfenicolo ). Analisi quantitative morfometriche, a livello sia ottico che elettronico, studi autoradiografici e biochimici.
c) studi morfometrici ultrastrutturali su tessuto corticosurrenalico umano sia normale che adenomatoso.
d) ruolo dell’ormone adrenocorticotropo e del sistema renina-angiotensina-aldosterone sull’istofisiologia della corticosurrene umana e di ratto: analisi morfometrica ultrastrutturale e indagini autoradiografiche per la valutazione quantitativa delle modificazioni istofisiologiche, indotte dall’ACTH e altri fattori di crescita, nell’ipertensione angioII°-dipendente.
e) la citogenesi della ghiandola corticosurrenale di ratto: studi sulla migrazione centripeta di cellule della corteccia surrenalica mediante incorporazione di traccianti radioattivi, e sulla rigenerazione di trapianti autologhi ed eterologhi rispettivamente nel ratto e nel topo atimico. Identificazione e indagine morfo-funzionale dello sviluppo e funzione di noduli corticosurrenalici accessori in animali bilateralmente surrenectomizzati. ruolo di agenti promotori della crescita (adrenomedullina endogena) sulla rigenerazione tessuto corticosurrenalico umano in un modello di topo atimico.
f) espressione del sistema delle endoteline e suoi meccanismi di regolazione della funzione corticosurrenalica nell’uomo e nel ratto. Ruolo delle endoteline nella fisiopatologia renale e cardiovascolare.
g) interazioni tra l’urotensina II e il sistema renina-angiotensina-aldosterone nella fisiologia e fisiopatologia del sistema cardiovascolare, nella genesi dei tumori corticosurrenali, nell’ipertrofia e nella fibrosi cardiaca.
h) Ruolo del metabolismo del calcio e della Vit. D nel tessuto corticosurrenalico e paratiroideo nel ratto e nell’uomo.
i) Ruolo del processo di transdifferenziazione endotelio-mesenchimale (EndMT) ed epitelio- mesenchimale (EMT) nella patogenesi della fibrosi cardiaca e renale in modelli sperimentali d'ipertensione arteriosa indotta nel ratto.

Publications
1. Seccia TM, Caroccia B, Gioco F, Piazza M, Buccella V, Guidolin D, Guerzoni E, Montini
B, Petrelli L, Pagnin E, Ravarotto V, Belloni AS, Calò LA, Rossi GP. Endothelin-1 drives
Epithelial-Mesenchymal Transition in hypertensive nephroangioscerosis.
J Am Heart Assoc. 2016 Jul 21;5(7).
2. Recarti C, Seccia TM, Caroccia B, Gonzales-Campos A, Ceolotto G, Lenzini L, Petrelli
L, Belloni AS, Rainey WE, Nussberger J, Rossi GP. Expression and functional role of
the prorenin receptor in the human adrenocortical zona glomerulosa and in primary
aldosteronism. J Hypertens. 2015 May;33(5):1014-22.
3. De Martin S, Paliuri G, Belloni AS, Orso G, Zanarella E, Stellin G, Milanesi O, Basso G,
Ruga E , Frasson C, Gabbia D, Perdoncin G, Palatini P, Sergio Bova S. Expression and
Distribution of the Adrenomedullin System in Newborn Human Thymus PLoS One.
2014; 9(5): e97592.
4. Zulato, Elisabetta; Favaretto, Francesca; Veronese, Caterina; Belloni AS et al.
ALMS1-Deficient Fibroblasts Over-Express Extra-Cellular Matrix Components, Display
Cell Cycle Delay and Are Resistant to Apoptosis PLOS ONE Volume: 6 Issue: APR 26
2011
5. Caroccia, Brasilina; Fassina, Ambrogio; Seccia, Teresa Maria; Belloni AS et al. Isolation
of Human Adrenocortical Aldosterone-Producing Cells by a Novel Immunomagnetic
Beads Method Endocrinology Volume: 151 Issue: 3 Pages: 1375-1380 : MAR 2010
6. Belloni, Anna S.; Petrelli, Lucia; Ruga, Ezia; et al. AZT dilates rat cardiac intercalated
discs, and the effect is prevented by vitamin C Source: Environmental Toxicology And
Pharmacology Volume: 28 Issue: 3 Pages: 425-: NOV 2009
7. Caroccia B, Fassina A, Seccia TM, Recarti C, Petrelli L, Belloni AS, Pelizzo MR, Rossi
GP. Isolation of human adrenocortical aldosterone-producing cells by a novel
immunomagnetic beads method. Endocrinology. 2010 Mar;151(3):1375-80. Epub 2010
Jan 22. PubMed PMID: 20097714.
8. Nardinocchi L, Puca R, Guidolin D, Belloni AS, Bossi G, Michiels C, Sacchi A, Onisto M,
D'Orazi G. Transcriptional regulation of hypoxia-inducible factor1alpha by HIPK2
suggests a novel mechanism to restrain tumor growth. Biochim Biophys Acta. 2009
Feb;1793(2):368-77. Epub 2008 Nov 6. PubMed PMID: 19046997.
9. Giuliani L, Lenzini L, Antonello M, Aldighieri E, Belloni AS, Fassina A, Gomez-Sanchez
C, Rossi GP. Expression and functional role of urotensin-II and its receptor in the
adrenal cortex and medulla: novel insights for the pathophysiology of primary
aldosteronism. J Clin Endocrinol Metab. 2009 Feb;94(2):684-90. Epub 2008 Nov 11.
PubMed PMID: 19001524.
10. Seccia TM, Maniero C, Belloni AS, Guidolin D, Pothen P, Pessina AC, Rossi GP. Role
of angiotensin II, endothelin-1 and L-type calcium channel in thedevelopment of
glomerular, tubulointerstitial and perivascular fibrosis. J Hypertens. 2008
Oct;26(10):2022-9. PubMed PMID: 18806627.
11. Giuliani, Luisa; Lenzini, Livia; Antonello, Michele; Belloni AS et al Expression and
Functional Role of Urotensin-II and Its Receptor in the Adrenal Cortex and Medulla:
Novel Insights for the Pathophysiology of Primary Aldosteronism Journal Of Clinical
Endocrinology & Metabolism Volume: 94 Issue: 2 Pages: 684-690 DOI:
10.1210/jc.2008-1131 Published: FEB 2009
12.Ribatti D, Belloni AS, Nico B, Di Comite M, Crivellato E, Vacca A. Leptin-leptin receptor
are involved in angiogenesis in human hepatocellular carcinoma. Peptides. 2008
Sep;29(9):1596-602. Epub 2008 May 22. PubMed PMID: 18573568.
13.Belloni AS, Malendowicz LK, Rucinski M, Guidolin D, Nussdorfer GG. Galan

Lecturer's Publications (PDF): B1E6EAF46E4ED173DC1AF08C3828CE1A.pdf

List of taught course units in A.Y. 2018/19
No course unit for this A.Y.