CAUSARANO MARIE-ANGE

Contacts
E-mail
28ab69c2f171f13e54e58f03b25876a4
bring this page
with you
Structure Department of Cultural Heritage: Archaeology and History of Art, Cinema and Music
Telephone 0498274614
Qualification Ricercatore a tempo determinato di tipo A
Scientific sector L-ANT/08 - CHRISTIAN AND MEDIAEVAL ARCHEOLOGY
University telephone book  Show
 

Office hours
Thursday from 14:30 to 16:00 Studio docente - Dipartimento dei Beni Culturali - Palazzo del Liviano L'orario di ricevimento è valido per il I semestre; per il II semestre: concordare con il docente
(updated on 16/04/2019 12:07)

Curriculum Vitae
Dal 2018 è ricercatore in Archeologia cristiana e medievale presso l’Università di Padova (settore scientifico-disciplinare L-ANT/08), dove insegna Archeologia delle Architetture Post Classiche; nello stesso anno ha conseguito l'abilitazione scientifica nazionale a professore associato.
I suoi interessi scientifici rientrano nell'ambito dell’archeologia delle architetture, con particolare attenzione: allo studio delle tecniche edilizie e dei materiali da costruzione dell’Italia centrale e centro-settentrionale sia in ambito urbano che rurale; al ciclo produttivo delle architetture (dalle cave al cantiere di costruzione); all’edilizia medievale civile, religiosa e militare tra X e XVI secolo in ambito rurale e urbano; alle indagini quantitative, mensiocronologiche e cronotipologiche sui materiali da costruzione (laterizi e pietra).
Laureatasi nel 2001 all’Università di Firenze, ha poi collaborato con il Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena partecipando con ruoli di responsabilità a numerose campagne di scavo e di studio su insediamenti e architetture civili e religiose nella Toscana bassomedievale (Siena e provincia, Firenze e provincia, Volterra, ecc.). In parallelo alle attività di ricerca, si è occupata di divulgazione e valorizzazione di siti e architetture (tra questi, il percorso espositivo “Siena. Racconto della città dalle origini al Medioevo” nel complesso Museale del Santa Maria della Scala). Nel 2017 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in “Archeologia Medievale” presso l’Università di Siena, con una tesi sul cantiere della cattedrale di Siena tra XI e XIV secolo.
E’ socio della SAMI (Società degli Archeologi Medievisti Italiani) e dell’AISU (Associazione Italiana di Storia Urbana); collabora con le riviste Archeologia dell’Architettura, Hortus Artium Medievalium, Post-Classical Archaeologies e Studi e Ricerche di Storia dell’Architettura.
E’ autrice di una monografia, di una curatela e di oltre 50 articoli scientifici.

Research areas
Le tematiche di ricerca si concentrano nell'ambito dell'archeologia dell'architettura, con particolare attenzione allo studio del ciclo produttivo dell'edilizia, dall’estrazione in cava, alle tecniche di costruzione di epoca medievale, allo studio mensiocronologico dei materiali da costruzione, alle tecniche e agli strumenti di lavorazione della pietra. Le ricerche sono incentrate sull'edilizia civile e religiosa dell’Italia centro-settentrionale e, nello specifico, sulle tecniche costruttive del Medioevo (X-XIV secolo) sia in ambito rurale che urbano.

Ha partecipato a numerose campagne di scavo e indagini sugli elevati con ruoli di responsabilità. In ambito rurale, ha svolto ricerche nel territorio del Valdarno fiorentino (Bagno a Ripoli e Pontassieve, scavi di Monte di Croce e Montefiesole), della Valdelsa senese (Poggio Imperiale a Poggibonsi, SI), in Val d'Arbia (scavo di Santa Cristina in Caio), in Alta Val di Merse (scavo di Miranduolo), in Val di Sur (sito di Monte Castello) e nell’area del Sommolago trentino, dove è in corso uno studio sulle architetture minori dei centri urbani all'interno dei progetti di ricerca partecipata dell’insegnamento di Archeologia Medievale (prof.ssa A. Chavarría Arnau).
In ambito urbano ha svolto numerosi progetti di ricerca sulla città di Siena, dove ha partecipato a importanti indagini sull’edilizia monumentale del centro storico (cattedrale, Palazzo Pubblico, ospedale di Santa Maria della Scala, mura urbiche) e su centri minori della Toscana centrale (Colle Val d’Elsa, Volterra, Buonconvento, Chiusdino); dal 2018 svolge ricerche sui materiali costruttivi edilizi di Padova in età medioevale e coordina, per la parte storico-archeologica, i progetti di ricerca di Petra Urbanovà (MCSA Seal of Excellence fellow, "Mortar, Sand and Construction: Religious Architecture in Early Middle Ages and new ways for Dating", referente prof.ssa A. Chavarría Arnau, Dipartimento dei Beni Culturali) e di Elena Mercedes Pérez-Monserrat (MCSA fellow, "Bricks manufacturing technologies to increase built heritage resilience and to raise common identities of peoples", referente prof.ssa L. Maritan, Dipartimento di Geoscienze).

Publications
Monografie:
- Causarano M.A., 2017, La cattedrale e la città. Il cantiere del duomo di Siena tra XI e XIV secolo, «Biblioteca del Dipartimento di Archeologia e Storia delle Arti – Sezione Archeologica, Università di Siena», n. 20, All’Insegna del Giglio, Firenze, 208 pp.

Curatele:
- A. Chavarría Arnau, M. A. Causarano (a cura di), La memoria culturale dell’Oltresarca trentino. Paesaggi, persone e storie di pietre, progetti di Archeologia, SAP Società Archeologica s.r.l., Mantova, 240 pp.

Articoli in riviste e libri (selezione):
- Causarano M.A., c.s, Vescovi, Comune ed élites cittadine. Spazi e luoghi del potere nella Siena medievale, «Hortus Artium Medievalium», XXV / 2019, pp. .
- Bertoldi S., Causarano M.A., 2019, I riusi produttivi e abitativi di una mansio nella Toscana centromeridionale: lo scavo di Santa Cristina in Caio (Buonconvento – SI), in Abitare nel Mediterraneo tardoantico, a cura di I. Baldini e C. Sfameni, Atti del convegno internazionale del Centro Interuniversitario di Studi sull’edilizia abitativa tardoantica nel Mediterraneo (Bologna, 2-5 marzo 2016), pp. 385-390.
- Causarano M.A., 2018, La cattedrale di Volterra: prime indagini sugli elevati, in VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale, a cura di F. Sogliani, B. Gargiulo, E. Annunziata, V. Vitale (Matera, 12-15 settembre 2018), All’Insegna del Giglio, Firenze, 3 voll., I vol., pp. 160-165.
- Causarano M.A, Sinigaglia S., 2018, Le cave del Sommolago: tecniche di estrazione e lavorazione della pietra, in A. Chavarría Arnau, M. A. Causarano (a cura di), La memoria culturale dell’Oltresarca trentino. Paesaggi, persone e storie di pietre, progetti di Archeologia, SAP Società Archeologica s.r.l., Mantova, pp. 155-177.
- Causarano M.A., 2017, Quantificare le architetture. I materiali da costruzione nei grandi cantieri medievali di Siena, «Archeologia dell’Architettura», XXII, 2017, pp. 113-121.
- Causarano M.A., 2017, Mensiocronologia e produzione dei laterizi a Siena in età medievale e moderna (XII-XIX sec.), «Archeologia dell’Architettura», XXII, 2017, pp. 227-238.
- Causarano M.A., Costantini A., Giambruni F., Lodovici F., Giroldini P., 2016, Fortezza di Poggio Imperiale: lettura degli elevati e scavo presso Porta della Fonte, pp. 374-377, «Notiziario della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana», 11/2015, 2 voll., vol. 2, All’Insegna del Giglio, Firenze.
- Causarano M.A, 2015, Produzione e uso del mattone a Siena tra XIII e XVIII secolo, in VII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale, a cura di P. Arthur (Lecce, 9-12 settembre 2015), All’Insegna del Giglio, Firenze, 2 voll. I vol., pp. 150-154.
- Causarano M.A, 2013, La chiesa di Santa Maria e San Genesio a San Miniato: primi dati per una lettura degli elevati, in La luce del mondo. Maioliche mediterranee nelle terre dell’Imperatore, a cura di Caroscio M., Berti F., catalogo della mostra (San Miniato al Tedesco, Palazzo Grifoni, 2 marzo - 19 maggio 2013), Noèdizioni, Firenze, pp. 57-78,
- Causarano M.A., 2012, Il miscelatore di malta di Miranduolo e il cantiere tra X ed inizio XI secolo. Confronto con i casi del territorio interno maremmano e senese, «Archeologia dell’Architettura», XVI, 2011 [2012], pp. 51-61.
- Valenti M., Causarano M.A, 2011, Dall’archeologia dell’architettura all’archeologia di una città. Il caso di Siena, «Archeologia dell’Architettura», XV, 2010 [2011], pp. 131-149.

List of taught course units in A.Y. 2019/20
Degree course code (?) Degree course track Course unit code Course unit name Credits Year Period Lang. Teacher in charge
LE0616 COMMON SUP6075717 6 1st Year (2019/20) First
semester
ITA MARIE-ANGE CAUSARANO