MAMMI STEFANO

Contacts
E-mail 985f102b416d722117bcf1b51b84f254
Structure Department of Chemical Sciences
Telephone 0498275293
Qualification Professore ordinario
Scientific sector CHIM/04 - INDUSTRIAL CHEMISTRY
University telephone book  Show
 

Notice and additional information
- È coautore di oltre 100 pubblicazioni ISI, con un h-index complessivo di 23. È inoltre coautore di tre brevetti. Da molti anni svolge attività di referee per le riviste Amino Acids, Biochemistry, Biopolymers, Chemistry, ChemBioChem, Journal of Agricultural and Food Chemistry, Talanta.

- Dal 1987 cura la conduzione del Servizio Scientifico NMR fornito dal "Laboratorio Interdipartimentale di Risonanza Magnetica", presso il Dipartimento di Scienze Chimiche a tutta l'utenza chimica dell'area padovana, al quale accedono con piena soddisfazione una dozzina di gruppi di ricerca universitari e del C.N.R. Il Servizio rientra negli interessi metodologici, scientifici e didattici del Prof. Mammi e dal 1997 ha a disposizione due spettrometri Bruker, un DMX-600 ed un DRX-400. Questo Laboratorio gestisce anche, dal 2000, uno strumento didattico Bruker AC-200. Quale Responsabile del Laboratorio e del Servizio Scientifico, oltre alla gestione ordinaria il Prof. Mammi fornisce agli utenti consulenza scientifica nella scelta e interpretazione degli spettri e nell'implementazione di nuovi esperimenti, e cura la formazione di nuovi utenti, anche attraverso corsi e cicli di seminari.

- È stato relatore di oltre sessanta tesi di laurea in Chimica, Chimica Industriale e Biotecnologie Industriali e supervisore di dodici tesi di dottorato.

- È Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Industriali.

- Dal Settembre del 2001 è Membro del Consiglio Direttivo del GIDRM, Gruppo Italiano di Discussione Risonanze Magnetiche (www.gidrm.org). Dall'Ottobre 2001 al Settembre 2004 è stato Vice Presidente del GIDRM, dal Settembre 2004 al Luglio 2010 ne è stato il Presidente, e dall’Ottobre 2010 ne è il Tesoriere.

Office hours
Per appuntamento. Scrivere all'indirizzo stefano.mammi@unipd.it
(updated on 15/07/2013 17:17)

Proposals for thesis
Gli argomenti di tesi proposti riguardano gli ambiti di ricerca coltivati.

NMR di Proteine:
I principali progetti attualmente in corso hanno come oggetto di studio le seguenti proteine:
- Glutaredossine da Tripanosoma
- Bcl-XL e DJ-1
- Domini PDZ di INAD e Cryptochrome
- Miticina C
A seconda del tipo di tesi (triennale o magistrale, chimica o biotecnologica) le aree specifiche di lavoro coinvolgono uno o più dei seguenti punti:
- Espressione e purificazione di proteine ricombinanti
- Sintesi su fase solida e purificazione di peptidi
- Acquisizione ed analisi di spettri NMR 2D e 3D
- Utilizzo di software per la determinazione della struttura e delle interazioni

NMR e Metabolomica:
I principali progetti attualmente in corso sono i seguenti:
- Determinazione dell'origine botanica di mieli unifloreali.
- Studi NMR su matrici di caffè
- Valutazione metabolomica dell'effetto di nutraceutici antiossidanti in ratti sani
- Studi NMR su matrici enologiche

Inoltre, per studenti di Corsi di Laurea Triennali, è possibile svolgere una tesi compilativa su argomenti concernenti Biopolimeri, Polimeri e plastiche da fonti rinnovabili, Polimeri biodegradabili, Produzione di energia e chemicals da biomasse.

Curriculum Vitae
- Nato a Reggio Emilia il 9 Novembre 1958. Sposato con tre figli.

- Iscritto al corso di laurea in Chimica presso l'Università di Padova nell'anno accademico 1976-77, ha seguito un curriculum di studi ad indirizzo organico-biologico-macromolecolare.

- Ha ottenuto per quattro anni la borsa di studio nazionale "Guido Donegani", destinata a studenti di materie chimiche.

- Si è laureato in Chimica all'Università di Padova il 20 Novembre 1981 con punti 110/110 e Lode, discutendo una tesi dal titolo "Interazioni tra Peptidi Gastrinici e Ioni Calcio" - Relatore: Prof. Evaristo Peggion, Istituto di Chimica Organica.

- Ha ottenuto la medaglia d'oro "Silvio Bezzi" quale miglior laureato di Chimica e Chimica Industriale dell'Università di Padova per l'anno accademico 1980-81.

- Nel Settembre 1982 si è trasferito all'Università di California a San Diego (USA), dove è rimasto fino al Giugno 1985, in qualità di Postgraduate Research Chemist, presso il Dipartimento di Chimica, nel gruppo di ricerca del Prof. Murray Goodman.

- Nell'Ottobre 1984 ha vinto la borsa di studio "Fondazione Ing. Aldo Gini" che gli ha consentito di prolungare la sua permanenza presso l'Università di California fino al Giugno 1985.

- Il 1° Settembre 1985, a seguito di pubblico concorso, è stato assunto come Collaboratore nel Ruolo Tecnico Professionale dal Consiglio Nazionale delle Ricerche. Dal 1° Gennaio 1986 ha assunto la qualifica di Ricercatore.

- Dal Settembre 1985 al Giugno 1986 ha svolto la sua attività presso il Centro di Studio sui Meccanismi di Reazioni Organiche di Padova. Nel Luglio 1986 si è trasferito presso il Centro di Studio sui Biopolimeri di Padova, dove è rimasto fino al Novembre 1992.

- Il 4 Febbraio 1988 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel Settore Chimica Organica dopo aver sostenuto un esame nel quale ha discusso una tesi dal titolo "Studi Conformazionali su Peptidi Gastrinici".

- Ha svolto le funzioni di professore a contratto presso l'Università di Padova negli anni accademici 1985-86, 1989-90, 1990-91 e 1991-92, tenendo lezioni integrative del corso di "Esercitazioni di Chimica Industriale II Parte" il primo anno e "Biopolimeri" gli anni seguenti.

- Dal 1° Novembre 1992, a seguito di pubblico concorso, è stato nominato Professore Associato di "Esercitazioni di Chimica Industriale I Parte" presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell'Università di Padova. Dal 1° Novembre 1995 è stato confermato in questo ruolo.

- Dal 1° Aprile 2001, a seguito di pubblico concorso, è stato nominato Professore Straordinario di Chimica Industriale presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell'Università di Padova.

- Dal 1° Aprile 2004, è stato nominato Professore Ordinario di Chimica Industriale presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell'Università di Padova.

- Nel Gennaio del 2002 è stato "INNOVATEC Guest Professor" presso la Facoltà di Chimica e Farmacia dell'Università di Regensburg (Germania).

List of taught course units in A.Y. 2017/18
Degree course code Degree course track Course unit code Course unit name Credits Year Period Teacher in charge
SC1170 COMMON SCL1001864 BIOPOLYMERS
Details for students enrolled in A.Y. 2016
6 2nd Year First semester STEFANO MAMMI
SC1156 COMMON SCP4063816 CHEMISTRY AND INDUSTRY
Details for students enrolled in A.Y. 2016
6 2nd Year First semester STEFANO MAMMI
SC1157 COMMON SCP3049463 INDUSTRIAL CHEMISTRY 1
Details for students enrolled in A.Y. 2015
8 3rd Year First semester GIANNI CAVINATO
SC1156 COMMON SCP5071360 INDUSTRIAL ORGANIC CHEMISTRY
Details for students enrolled in A.Y. 2017
6 1st Year Second semester STEFANO MAMMI
SC1170 COMMON SCN1037413 INDUSTRIAL ORGANIC CHEMISTRY
Details for students enrolled in A.Y. 2017
9 1st Year Second semester STEFANO MAMMI
SC1731 COMMON SCN1037636 PROTEIN STRUCTURE
Details for students enrolled in A.Y. 2017
8 1st Year Second semester STEFANO MAMMI


Responsibility of other activity for A.Y. 2017/18
Degree course code Degree course track Course unit code Course unit name Credits Year Period Teacher in charge
IF1839 COMMON SC14105165 ENGLISH LANGUAGE
Details for students enrolled in A.Y. 2017
3 1st Year Annual STEFANO MAMMI
SC1731 COMMON SCP5071020 ENGLISH LANGUAGE QUALIFYING EXAMINATION FOR LEVEL B2
Details for students enrolled in A.Y. 2017
2 1st Year Annual STEFANO MAMMI